Le principali armature di Batman – #BatmanWeek

Diciamoci la verità: senza la sua Bat-armatura non penso che qualcuno avrebbe paura di Batman e lui difficilmente potrebbe svolgere il suo compito di vigilare su Gotham City.

Piena di gadget che contraddistinguono il Cavaliere Oscuro, la Bat-armatura svolge principalmente due funzioni:

  • la prima quella di difendere l’identità segreta di Bruce Wayne e di non farlo perire sotto i colpi altrimenti mortali dei criminali;
  • la seconda di incutere terrore nei criminali che incrociano la sua via, poichè il Crociato Incappucciato ha fama di non essere per nulla tenero con i malviventi.

La prima tuta non si scorda mai

Il primo costume di Batman del 1940

Il primo costume di Batman, rimasto pressoché identico per molti anni, è una calzamaglia integrale, con il cappuccio/maschera che copre il volto e il mantello. Gli accessori sono riposti nella Bat-cintura che serve anche a mantenere ben salde le mutande sopra i pantaloni.

Il costume più famoso

Il costume di Batman: The Animated Series

Nella serie animata di inizio anni ’90 vediamo il costume che, secondo me, è il più famoso ed iconico di Batman.

La tuta è essenzialmente identica a quella del suo esordio negli anni ’40 su Detective Comics; di differente ha il simbolo del pipistrello, nero, su sfondo giallo: un’icona!

Bat-cintura e Bat-mutande sono di serie anche su questo costume.

La prima versione “seria”

La Bat-armatura del film Batman del 1989

Questa è tra le prime versioni serie dell’armatura di Batman: dotata di una resistenza maggiore rispetto alle calzamaglie, durante il film Batman da sfoggio anche di molti gadget.

Finalmente dalla dotazione base furono tolti i mutandoni da mettere sopra i pantaloni.

La Bat-armatura definitiva

La Bat-armatura di Batman Begins del 2005

Secondo i canoni dell’epoca (sono passati già 12 anni, quindi si può dire “dell’epoca“) in ogni film supereroistico in cui venissero narrate le origini dell’eroe veniva anche mostrato come si procurava gran parte dell’equipaggiamento, Batman Begins si può dire che fece scuola in tal senso, mostrandoci per filo e per segno tutti i gadget della Bat-cintura, ci fu spiegata la composizione dell’armatura militare da cui deriva la Bat-armatura (adesso si può finalmente definire un’armatura con i fiocchi), insomma, ad avere i soldi si potrebbe quasi replicare, giusto per Carnevale o Halloween.

Un’armatura da cavaliere

Versione dell’armatura presente nel videogioco Batman Arkham Knight

Nella serie Arkham sono presenti le armature più belle, secondo me. Il top lo raggiunge questa versione, presente in Batman Arkham Knight.

Una vera e propria armatura, come in Batman Begins, tutti i gadget presenti nel videogioco ci faranno sentire proprio come Batman: i batarang, la pistola lancia rampini, il cappuccio con la ricetrasmittente, le granate congelanti, il batarang radiocomandato, il decriptatore, la visuale detective con la quale scovare indizi e la più bella, la Batmobile!

La Batmobile presente nel videogioco Batman Arkham Asylum, la mia preferita!

Bat-armatura nella vita vera

Se le Bat-armature delle serie a fumetti, animate e cinematografiche non dovessereo bastarvi, ecco un ragazzo che si è spinto oltre, fino a creare una Bat-armatura protettiva:

La Bat-armatura della Armatus Design in posa davanti alle piante di Poison Ivy

Jackson Gordon ha voluto cimentarsi nell’impresa di costruirsi una Bat-armatura veramente protettiva, e dopo una campagna su Kickstarter in cui ha raccolto più di 1000$, ha cominciato il lavoro, fino ad ottenere il risultato che vedete nella foto sopra, e nelle gif sotto, tutto quello che posso dire è: niente male!

Si fa prendere a pugni senza battere ciglio!
Adesso gli Emo avranno più difficoltà nel tagliarsi le vene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *