Gli aiutanti di Batman – #BatmanWeek

Chi non ha mai sentito parlare di Robin?

Non intendo quella di How I Met Your Mother, ma l’aiutante di Batman!

Negli anni sono stati vari i ragazzi e le ragazze che hanno aiutato Batman nella sua crociata contro i criminali, chi con il nome di Robin, chi con il nome di Batgirl Batwoman.

Ma andiamo con ordine e parliamo dei Robin, a partire dal primo della storia:

Dick Grayson

Apparso per la prima volta su Detective Comics vol. 1 #38 (1940) è il primo ragazzo a vestire i panni di Robin e ad aiutare Batman.

Rimasto orfano da ragazzo, venne adottato da Bruce Wayne, quando scoprì che era Batman venne da questi addestrato nella lotta e in tutte le tecniche per sconfiggere i malavitosi.

Furono noti come il Dinamico Duo fino a quando Dick non si iscrisse all’università e si separò così dal suo mentore prendendo la sua strada dopo aver fondato ed essere stato eletto leader dei Teen Titans; prenderà poi il nome di Nightwing quando sarà rimpiazzato dal nuovo Robin.

Jason Todd

Figlio di Willis Todd e di Catherine Johnson, divenne in tenera età orfano. Il padre era un piccolo criminale che venne ucciso dal suo capo, Due Facce, mentre la madre morì a causa di una malattia incurabile. Jason, solo al mondo, passa le sue giornate in un quartiere malfamato di Gotham, dove sopravvive compiendo piccoli furti, almeno fino a quando non tenta l’impensabile: rubare le ruote della Batmobile. Il giovane viene scoperto da Batman, che però vede nella sua audacia un inespresso potenziale che vorrebbe dirigere nella lotta per la giustizia: viene così arruolato e addestrato per diventare il nuovo Robin.

Il nuovo Dinamico Duo non sembra efficace come l’originale: il carattere di Jason, è difficile e duro, impulsivo e facile preda della rabbia. Batman ha spesso molte difficoltà nel controllarlo.

Tutto questo sfocerà nella storia Una morte in famiglia, in cui Jason verrà ucciso da Joker.

Tim Drake

Presente al circo Haly durante l’ultima esibizione dei Grayson Volanti, durante la quale Dick perde i genitori. Anni dopo riconosce Dick nelle immagini televisive delle acrobazie di Robin, intuendone così la sua vera identità. Quando Jason Todd perde la vita e Batman, sconvolto, diventa maggiormente violento, Tim contatta Dick per convincerlo a rivestire il ruolo di Robin, in maniera da ridonare un equilibrio all’Uomo Pipistrello. Quando Dick rifiuta, lo stesso Tim si propone come nuova spalla.

Bruce fa addestrare Tim in Francia. Tornato a Gotham affronta e sconfigge da solo un Joker incredulo di trovarsi di fronte di nuovo Robin, poiché convinto di averlo ucciso.

Verrà in seguito sostituito da Damian Wayne a seguito della scomparsa di Batman. Tim decide così di continuare la lotta al crimine e la ricerca di Bruce Wayne in Europa, adottando la nuova identità di Red Robin.

Damian Wayne

Figlio di Bruce Wayne e Talia al Ghul (figlia di Ra’s al Ghul) è stato cresciuto nella Lega degli Assassini per diventare l’erede dell’impero costruito dal nonno nei secoli.

Si ribellerà ai metodi della Lega degli Assassini e vestirà i panni di Robin, venendo disconosciuto per questo motivo dalla madre.

Damian è l’attuale Robin aiutante di Batman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *