Destiny 2 – Recensione

La seguente recensione riguarda il gioco uscito al Day One, non sono comprese le Prove dei Nove e il nuovo Raid.

A distanza di tre anni dall’uscita del primo capitolo di Destiny, eccoci ad un secondo capitolo, ricco di novità, sia nella trama che nella modalità di gioco.

Personalmente ho amato il primo capitolo, vi ho passato tre anni a giocare, ho giocato tutte le espansioni e le varie modalità di gioco, ma da amante di giochi Single player devo dire che giocando anche solo la storia principale, senza quindi provare le varie modalità di gioco Multiplayer competitivo, si rimane abbastanza soddisfatti dal titolo, questo è anche merito delle ambientazioni spaziali, di una trama di gioco ben articolata e di un gameplay semplice ma coinvolgente che strizza l’occhio agli amanti RPG con qualche personalizzazione delle armi, non troppo complicata per non far perdere il senso dell’azione. Avanti, leggimi!

Destiny 2 – Trailer, foto e prezzi edizioni limitate

TRAILER

Come promesso, Bungie ha mostrato il primo trailer ufficiale di Destiny 2:

Ecco la sinossi ufficiale svelata da Bungie: “L’ultima città sicura sulla Terra è caduta sotto i colpi degli invasori guidati da Ghaul, l’imponente comandante della brutale Legione Rossa che ha privato i guardiani del loro potere e costretto i superstiti alla fuga. Ti avventurerai nel nostro sistema solare, in mondi misteriosi e inesplorati allo scopo di trovare un arsenale di armi e devastanti, nuovissime abilità. Per sconfiggere la Legione Rossa e affrontare Ghaul, dovrai radunare gli eroi dispersi e combattere per riconquistare la nostra terra“. Avanti, leggimi!