Netflix cancella The Punisher e Jessica Jones

La voce circolava già da alcune settimane, ma adesso la notizia è ufficiale: Netflix ha deciso di cancellare sia The Punisher che Jessica Jones. Dopo la cancellazione, nell’ordine, di Iron Fist, Luke Cage e Daredevil, ora dunque tocca anche alle ultime due serie Marvel superstiti nella piattaforma streaming. L’ufficialità è arrivata direttamente da Netflix che ha rilasciato a Deadline un comunicato nel quale annuncia la decisione di non rinnovare The Punisher per una terza stagione e che la prossima stagione di Jessica Jones – la terza – che uscirà nei prossimi mesi sarà l’ultima. Con l’occasione sono stati ringraziati gli attori che hanno interpretato i due personaggi, gli sceneggiatori e tutto il cast e la crew che hanno preso parte alle due serie.
Cala così il sipario sulla collaborazione tra Netflix e Marvel. La piattaforma di streaming della Disney che debutterà entro quest’anno sarà il nuovo contenitore delle serie targate Marvel, ma al momento è difficile immaginare che le serie dei quattro Defenders e di Punisher possano proseguire all’interno di Disney+. Una piccola speranza l’ha accesa Hulu, servizio alternativo a Netflix negli USA, che si è reso disponibile a far continuare le serie dei supereroi recentemente interrotte. Nei prossimi mesi ne sapremo sicuramente di più.

PS: Poche ore fa Jon Bernthal, l’interprete di Frank Castle, si è congedato dal suo personaggio ringraziando tutti i fan con questo post:

A tutti quelli che hanno servito. A tutti quelli che conoscono la perdita. A tutti quelli che amano e capiscono Frank e il suo dolore. È stato un onore vestire i suoi panni. Sono infinitamente grato ai fan del fumetto e agli uomini e donne dei Servizi Armati e alla comunità delle forze dell’ordine per i quali Frank significa davvero tanto. Grazie all’USMC e a tutti i meravigliosi soldati che mi hanno allenato. Dateci dentro. Statemi bene.

Ma il ringraziamento più grande va a lui, che ha saputo regalarci una versione del Punitore praticamente perfetta.

Marvel’s Luke Cage: cancellato il rinnovo dopo due stagioni

Una settimana dopo la cancellazione di Marvel’s Iron Fist, tocca anche Marvel’s Luke Cage chiudere definitivamente con la seconda stagione.

Ecco il comunicato stampa di Marvel e Netflix:

“Sfortunatamente, Marvel’s Luke Cage non tornerà per una terza stagione. Tutti a Marvel Television e Netflix sono grati allo showrunner, al cast e alla crew che ha portato in vita l’eroe di Harlem in queste due stagioni e tutti i fan che hanno supportato la serie.”

Questo potrebbe essere un’ulteriore segnale della chiusura dei rapporti tra Marvel e Netflix, con solo Daredevil, Jessica Jones e The Punisher rimaste al servizio di streaming, quest’ultima ancora senza data di uscita.

Il mancato rinnovo è stato una sorpresa dato che lo showrunner, Cheo Hodari Coker aveva già iniziato a mettere insieme gli autori per la terza stagione dedicata all’eroe di Harlem.

La terza stagione di Daredevil ha appena debuttato sulla piattaforma, The Punisher ha terminato recentemente le riprese della stagione 2 e la produzione della terza stagione di Jessica Jones inizierà a breve.

Speriamo soltanto che anche queste produzioni non subiscano il colpo d’ascia di Luke Cage e Iron Fist!

The Defenders – Recensione Stagione 1

Sin dal momento dell’annuncio la serie crossover sugli eroi urbani Marvel-Netflix è finita sotto la lente d’ingrandimento, destando curiosità e generando un enorme attesa nei fan. Riuscirà la serie a rispettare le alte aspettative?


Avanti, leggimi!